Film Noir


Attenzione: l'argomento 1 mancante per get_cat_ID (), chiamato in /home4/carl7/public_html/wp-content/themes/hollywoodmoviesupdated/archive.php sulla linea 12 e definito in /home4/carl7/public_html/wp-includes/category.php on line 170

Furia

Giovedi, October 20th, 2011

Rilasciato - Maggio 1936 Fury Fury

Diretto da - Fritz Lang

Protagonisti - Sylvia Sidney (Katherine Grant), Spencer Tracy (Joe Wilson), Walter Abel (Procuratore Distrettuale), Bruce Cabot (Kirby Dawson).

Descrizione - Two Lovers ... Vittima di violenza di Mob!

Joe Wilson è nel posto sbagliato al momento sbagliato. Un bambino è stato rapito da una città che Joe sta attraversando la sua strada per incontrare il suo fidanzato Katherine Grant. Come un estraneo per la zona, con un piccolo straccio di prova circostanziale che indica la sua strada, Joe viene arrestato per il delitto.

La città sta ronzando circa lo straniero nella loro prigione e voci che circondano la storia sono sempre più esagerato come si diffondono. Non è molto tempo prima che una folla si raduna in davanti al carcere chiedendo il prigioniero. Hanno intenzione di impiccarlo.

Quando lo sceriffo si rifiuta di girare Joe verso la folla inferocita decidono di bruciare l'edificio. Si ritiene che Joe è morto nel fuoco.

Infuriare al illegalità della mafia, il procuratore distrettuale è determinato ad assicurarli alla giustizia. Anche se nessuno si farà avanti per identificare i membri della mafia e il caso contro di loro sembrano senza speranza.

Poi c'è una rottura importante. Il procuratore ottiene filmato cinegiornale che visualizza chiaramente ventidue membri della mafia. La difesa ribatte che non vi è alcuna prova solida che Joe è stato ucciso nel fuoco in quanto è stato trovato nessun corpo bruciato.

Ma, c'è un elemento di prova della difesa che turba Katherine. Una lettera anonima è stata accolta con un anello parzialmente fuso indossato da Joe. La lettera ha una parola errata. Misspelled allo stesso modo Joe usato per errori ortografici esso.

Sembra Katherine che Joe possa in qualche modo essere ancora vivo. Katherine scopre che Joe ei suoi fratelli hanno un piano di vendetta. L'uomo, una volta civilizzato è ora arrabbiato, amaro, e determinato a fare il suo aspiranti assassini pagano.

NOTEVOLE: Fury ha ricevuto una nomination agli Oscar per la migliore sceneggiatura, storia originale.

Nel 1995, Fury è stato scelto per la preservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso.

Questo film è stato il primo film americano del regista Fritz Lang, nonché una partenza da essere il solito film prodotto dalla MGM al momento. Lo studio è stato principalmente facendo musical sontuosi e drammi.

Il cane preso dalla pioggia da Spencer Tracy all'inizio del film per diventare il suo compagno di viaggio è stato chiamato Terry. Sarebbe diventato familiare a tutti nel giro di pochi anni come Totò da Il Mago di Oz.

La sceneggiatura è stata liberamente ispirato alla vita reale rapimento e l'assassinio 1933 del Brooke Hart a San Jose, in California. I due sospettati del delitto sono stati tirati dal carcere da una folla che li trascinò dall'altra parte della strada e linciato.

Io sono un latitante A Chain Gang

Mercoledì, 27 GENNAIO 2010

Rilasciato - Novembre 1932 I Am a Fugitive From a Chain Gang I Am A Fugitive From A Chain Gang

Diretto da - Mervyn LeRoy

Protagonisti - Paul Muni (James Allen), Glenda Farrell (Marie Woods), Helen Vinson (Helen), Noel Francis (Linda), Preston Foster (Pete).

Descrizione - Sei stickes di dinamite che fatto saltare la sua strada verso la libertà ... e mi svegliai la coscienza dell'America!

James Allen è stato ingiustamente condannato per un crimine e condannato a 10 anni in una banda di catena. Riesce a fuggire a Chicago sperando di rimanere inosservato.

James trova il successo nel settore delle costruzioni e inizia una relazione con pensione titolare Marie Woods. Marie viene a sapere del suo segreto e lo ricatta in matrimonio. Con infelicità nella sua vita, James ottiene fortunato e si incontrano e si innamora di Elena.

Tuttavia, la sua fortuna non dura a lungo. James chiede a Marie il divorzio solo per essere prontamente tradito da lei alle autorità. L'unica vita lasciato per James è solo e in fuga.

NOTEVOLE: Questo film è stato candidato a tre premi Oscar; Miglior film, miglior attore in un ruolo principale, e miglior suono, di registrazione.

Nel 1991 questo film è stato selezionato per l'inclusione negli Stati Uniti dal National Film Registry.

Il film è stato scritto da Howard J. Green e Brown Holmes dalla autobiografia di Robert Elliott Burns, I Am a Fugitive da una catena Gang Georgia.

Commento personale: Un film eccellente con un finale inquietante che stordisce ancora oggi. La brutalità di una corte corrotta, come ritratto in questo film, ha causato tale interesse pubblico per quanto riguarda la legittimità del sistema giuridico americano che ha permesso per un certo numero di detenuti a livello nazionale chain gang di appello le loro convinzioni e il rilascio di guadagno.